Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookies Policy.

Nicola Valluzzi: Amministratore di voli, di terra e di strade
corner left-topcorner right-top
Nicola Valluzzi
“Qualsiasi impegno politico è a metà tra lo scoraggiamento e la speranza. Ed è proprio quando la situazione è scoraggiante che ci vuole il coraggio”
[Alain Deneault]
corner left-bottomcorner right-bottom
  • Home

Presentazione Discover Castelmezzano

Sarà presentato domenica 3 novembre alle 10:30, in piazza Santa Maria dell'Olmo, a Castelmezzano, in un evento di comunità e partecipazione attiva, alla presenza dell'Assessore all'Agricoltura Francesco Fanelli, del direttore Generale del dipartimento, Donato Del Corso, del Dirigente Giuseppe Eligiato e del responsabile di misura Vittorio Restaino, il progetto Visit e Conosci Castelmezzano, il primo esperimento integrato di raccolta informazioni, narrazione e guida interattiva, strutturato sulla moderna tecnologia iBeacon, in grado di individuare le presenza di turisti, guidandoli in maniera intelligente alla scoperta di un percorso di lettura originale del territorio.

“Abbiamo voluto utilizzare” ha sottolineato il sindaco Nicola Valluzzi “l’opportunità offerta dalla misura 7.5 del PSR per procedere al miglioramento della fruizione del patrimonio culturale, artistico e naturalistico del borgo, connettendolo con l’offerta integrata di tutto il comprensorio delle Dolomiti Lucane e con quello che sarà la sfida del progetto Via delle Meraviglie (la convenzione di 43 comuni che sta attendendo l’avvio grazie alle risorse rinvenute in capo al ministero dei beni culturali e del turismo). Oggi, non bisogna sedere sugli allori e, nonostante l'elevata attrattività del territorio generato dal Volo dell’Angelo, c’è la necessità di aggiungere tutti quegli elementi che possano trasformare gli spazi in luoghi di relazione e di scoperta.”

Leggi tutto

Dolomiti Lucane: Servizio Meteo personalizzato per comunità e attrattori turistici.

Il comune di Castelmezzano, la società consortile Volo dell'Angelo e Meteo 7 hanno realizzato un progetto che ha previsto, l'installazione sul tetto della residenza municipale di una moderna e completa stazione dotata di sensori per il rilevamento delle principali variabili meteorologiche. La stazione registra i dati rilevati, consultabili in tempo reale, che tramite un  software dedicato e l'elaborazione continua di un metereologo sono già condivisi e visionabili sui siti: www.comune.castelmezzano.pz.it e www.volodellangelo.com

Leggi tutto

CASTELMEZZANO, CAPITALE EUROPEA DELLA CULTURA OUTDOOR

Tra le Dolomiti Lucane, sabato 4 maggio, un giorno a contatto con la natura.

Ricco il cartellone degli appuntamenti tra performance di danza aerea, musiche e l'impresa degli atleti della slackline.

La passione per uno stile di vita attivo, da praticare immersi nella natura, è oggi uno dei “motori del viaggio” più potenti e sempre più influenza le nostre scelte di vacanza. Secondo i dati dell’Osservatorio italiano del turismo outdoor, l’età media del “turista outdoor” sì è attestata sui 44 anni, e in particolare crescono gli under 30 (16,8 per cento del totale) e gli over 60 (11,8 per cento).

Lo sanno bene a Castelmezzano, il borgo tra i più belli d'Italia nel cuore delle Dolomiti Lucane, che da anni si è attrezzato per svelare il suo fascino ai viaggiatori amanti del turismo active (volo dell'angelo, vie ferrate, ponte nepalese) e che sabato 4 maggio diventa per un giorno Capitale Europea della Cultura outdoor, secondo il progetto di Matera Capitale Europea della Cultura 2019, che consente ai paesi della Basilicata di diventare protagonisti di questo appuntamento importante e unico per tutta la Regione.

Leggi tutto

Elezioni Regionali 2019

Leggo ancora stamattina sulla stampa locale, piccanti retroscena legati alla mia mancata candidatura alle imminenti elezioni per il rinnovo del consiglio Regionale. Per la cronaca, quella reale, ho incontrato presso i suoi uffici a Potenza, per la prima volta e “ solo “ il Generale Vito Bardi giovedì 21 febbraio 2019, accompagnato da amici comuni del tutto estranei al mondo della politica. A parte una reciproca ed immediata empatia, nel corso della giornata è stato chiaro ad entrambi l’assenza di condizioni di agibilità per una mia candidatura da indipendente nella lista civica del Presidente di centro destra. Condizioni, a partire dalla mia storica collocazione a Sinistra e nel Centrosinistra, nulla affatto escludenti a priori una mia candidatura, come comprovato dalla composizione finale della lista del Presidente nella circoscrizione di MATERA.

Leggi tutto

“No a primarie last-minute del Pd che ignorano le attese dei lucani e della Basilicata e prefigurino la sconfitta del Centrosinistra”

 “Non si buttino a mare i destini e le speranze della Basilicata, dei lucani, del Centrosinistra, del Partito Democratico.

Senza confronto e senza ragione due mesi fa avete deciso di rinviare la data delle elezioni. Ieri, allo stesso modo avete stabilito di anticipare la sconfitta del Centrosinistra”.

Lo dichiara Nicola Valluzzi componente dell' Assemblea Nazionale del PD rivolgendosi al Segretario regionale del Partito.

Ai Sindaci, alle centinaia e centinaia di Amministratori locali agli elettori di questa parte politica stanno a cuore le sorti e il progetto futuro della Basilicata, non primarie last-minute  utili forse a predefinire, nella sconfitta, un manipolo di eletti.

Leggi tutto

I sindaci su avvio attività a Tempa Rossa

Dopo la prima riunione del tavolo tecnico su occupazione e avvio delle attività di prova nel centro oli di Tempa Rossa, convocato dalla Regione Basilicata, presenti una rappresentanza di Sindaci dei 13 comuni della concessione " Gorgoglione ", i segretari generali e di categoria delle organizzazioni sindacali più rappresentative e i dirigenti di Total, è emerso un quadro interlocutorio e ancora incerto sulle principali questioni affrontate.
Lo comunica Nicola Valluzzi, sindaco di Castelmezzano  in nome dei 12 Sindaci della concessione che hanno condiviso e sottoscritto il presente documento.

Prioritario per le comunità locali - hanno proseguito i Sindaci - e prima di ogni ragionamento sull'avvio delle attività, è la validazione, da parte della Regione, della rete di monitoraggio delle principali matrici ambientali, per la quale si resta in attesa della verifica di ottemperanza. Sicurezza, tutela ambientale e della salute pubblica sono condizioni non negoziabili. Ripercorrere strade oscure sarebbe imperdonabile.

Leggi tutto

Ritorna “La Grande Madre” a Castelmezzano

Ritorna “La Grande Madre” a Castelmezzano
Spettacolo Polimediale Notturno, proiettato sulle rocce dell’Antica Fortezza


La bellezza di un borgo come Castelmezzano non sta solo nella meraviglia del suo paesaggio. Nelle sue strade, nei suoi slarghi, nei suoi supportici, nelle sue case scavate nell’arenaria.
Lo stupore di un paese come questo, la sua anima più profonda, è qualcosa che vive nei respiri e nelle facce della sua gente. È custodito nelle memorie, nella storia, nelle leggende, nei nomi, nelle musiche, nei racconti dei suoi vecchi tramandati per generazioni.
Nelle sere d’estate ritorna, per la quarta stagione, una storia narrata con parole, luci e suoni, fra le pieghe delle rocce dell’antico castello.
Ritorna il racconto di Castelmezzano. “So mill’ann’ “. Lo comunica Nicola Valluzzi, sindaco di Castelmezzano.
Si ripercorre l’epopea di un popolo. Eventi che richiamano echi della grande storia, la presenza dei cavalieri templari, gli immaginari condivisi, le esistenze degli umili. Si restituisce voce a un paese che ha seminato il suo territorio di segni. Impronte di passi che hanno marchiato il tempo.

Leggi tutto

L'unica scelta possibile lettera aperta di un non candidato

Quando sono comparsi sui muri i manifesti di non-candidato con il mio nome e la mia faccia, sui quali è scritto "l'unica scelta possibile", in tanti mi hanno chiesto che cosa significasse. Un dichiarazione di resa? Una giustificazione alla rinuncia? Un invito all'astensione? Niente di tutto questo.
L'unica scelta possibile ha coinciso, per me, anche con la scelta più difficile: quella di non candidarmi dopo anni di sacrifici, di impegno politico e istituzionale, su vari fronti, per la mia comunità e la mia terra. Dopo un'esperienza amministrativa, per me entusiasmante, sul piano locale e nazionale. Dopo aver ricevuto numerose sollecitazioni a essere in campo.
Ma ho deciso di non candidarmi. E non per snobismo o timori.

Leggi tutto

Antepongono il proprio destino a quello della Basilicata e dei Lucani. Il Partito Democratico organizza la disfatta

La politica del Partito Democratico in Basilicata è naufragata nel teatro dell’assurdo – come qualche giorno fa ha scritto, in maniera efficace, Donato Salvatore, parafrasando Eugène Ionesco – dove ognuno recita il proprio monologo senza mai incontrarsi e dialogare con l’altro. Nel nostro caso, i principali protagonisti della commedia sono ossessionati soltanto da sé stessi, dai propri destini, ignorando i destini degli altri, della propria comunità politica, della propria gente, della propria terra. Qui c’è un Partito che, a cominciare dai vertici nazionali, ha preferito voltare la faccia dall’altra parte, fingendo di non vedere.

Leggi tutto

Amministratore di voli...

di terre e di strade