Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookies Policy.

Nicola Valluzzi: Amministratore di voli, di terra e di strade
corner left-topcorner right-top
Nicola Valluzzi
“Qualsiasi impegno politico è a metà tra lo scoraggiamento e la speranza. Ed è proprio quando la situazione è scoraggiante che ci vuole il coraggio”
[Alain Deneault]
corner left-bottomcorner right-bottom
  • Home

Valluzzi e il bilancio di fine mandato

“Hanno raccontato che la Provincia era già morta e sepolta. Ma non era vero. Le toglievano finanziamenti e uomini ma in capo all’ente rimanevano le deleghe di sempre: dall’edilizia scolastica, alla viabilità e ai trasporti; dalla gestione dei rifiuti, all’ambiente e alla cultura. Tra 2014 e 2018, però, siamo passati da 600 a 256 addetti. Ci hanno ridotto le entrate di oltre 28 milioni di euro. Le spese correnti sono passate da 95,5 milioni a 65. La spesa per il personale è diminuita di oltre dieci milioni. Nel 2015 abbiamo potuto approvare il bilancio solo grazie all’aiuto della Regione che ci assegnò 12 milioni di euro. Ma, nonostante tutto, la Provincia di Potenza è rimasta in piedi. I conti sono stati tenuti in ordine. I compiti istituzionali sono stati assicurati. Per i dipendenti non c’è mai stato neanche un solo giorno di ritardo nell’erogazione degli stipendi”.

Leggi tutto

Amministratore di voli...

di terre e di strade